• Nessun prodotto.
Back to top

L’artigianalità al suo meglio

Come pulire una borsa in pelle

Articolo di Fanny Sollo

Chi conosce il brand Macrì sa che realizziamo borse in pelle con coloratissime immagini, dalla progettazione a tutte le fasi di produzione, un intero processo che assicura che ogni borsa sia realizzata con la massima attenzione ai dettagli.

Proprio per questo vogliamo darvi qualche consiglio per conservare al meglio le vostre borse in pelle.

Avrai bisogno di:

  • Latte detergente
  • Schiuma smacchiante
  • Spazzola morbida
  • Straccetti e carta assorbente
  • Crema protettiva
  • Spray igienizzante
  • Carta pulita

 

La pelle è un materiale straordinario: resistente, elastico e meraviglioso al tatto. Un materiale duraturo che spesso diventa più bello con l’usura.

Ciononostante molte persone preferiscono che abbia sempre un aspetto “ben conservato”. Proviamo quindi a darvi qualche piccolo consiglio.

Se tenete molto alla vostra borsa non rischiate di rovinarla usando uno dei tanti cosiddetti metodi casalinghi.

Esistono molti prodotti in commercio, specifici per la pulitura di borse, guanti, giacche ed altri manufatti realizzati in pelle. Nel nostro caso parliamo di pelle di vitello. 

Dovranno essere trattati diversamente i prodotti in nabuk, pelle scamosciata e affini.

Il primo passo da seguire è la pulitura di tutta la superficie della vostra borsa.

Dovrete fare comunque sempre attenzione agli accessori metallici, sono soggetti a macchiarsi facilmente.

Potrete acquistare una delle tante marche di latte detergente disponibili sul mercato, ma sempre specifiche per pellami. Una dose di latte va versata su uno straccetto morbido, magari una vecchia t-shirt.

Poi bisogna massaggiare tutta la borsa con delicatezza ed un po’ di pazienza, che non guasta mai.

Se dovessero rimanere delle macchie si può usare uno smacchiatore in schiuma specifico, che va passato con l’aiuto di una spazzola morbida

e pulita, come quelle per scarpe o abiti.

Asciugare con carta assorbente in modo delicato.

A questo punto il tocco di bellezza…  

Per ravvivare e nutrire la tua borsa in vera pelle usa una crema protettiva specifica per manufatti in pelle di vitello, come guanti, scarpe, giacche e naturalmente borse. La crema va distribuita bene su tutta la borsa e massaggiata con un pannetto di cotone o lana per lucidarne la superficie.

L’interno della tua borsa in pelle

Diverso è pulire l’interno di una borsa in pelle. Naturalmente non sarà possibile lavarne la fodera ma potrete comunque renderla più pulita.

Il primo passo sarà svuotare tutta la borsa e se possibile tirare la fodera verso l’esterno per poterla sbattere e mandar via polvere e residui.

A questo punto potrete spazzolare ben bene gli interni della borsa e risistemare la fodera.

Potrete anche spruzzare uno spray disinfettante e magari anche profumato all’interno della borsa, così sarà perfettamente pulita.

Una “borsa in forma”

A fine stagione, dopo questa accurata pulizia e manutenzione, potrebbe farvi piacere riporre la vostra borsa.

Attenzione, dovrà essere perfettamente asciutta.

Sarà anche il caso di inserirvi della carta all’interno della vostra borsa per conservarne la forma. Attenzione ad usare carta bianca non stampata, diversamente potreste avere brutte sorprese nel recuperare la borsa dopo qualche tempo.

Come trattare la superficie decorata

Tutte le borse Macrì sono caratterizzate dal frontale decorato con una riproduzione dei dipinti del brand.

La parte frontale col decoro non richiede particolare manutenzione.

È certamente richiesta una certa attenzione: il frontale può essere esposto al sole, all’acqua e pulito con uno straccio in microfibra bagnato.

Se necessario può essere usato un detergente delicato.

Quello che bisogna evitare sono graffi e sfregamenti eccessivi.

A questo punto godetevi la vostra borsa Macrì

vi accompagnerà come un quadro da portare sempre con sé!

FAI VIAGGIARE L’ARTE

Iscriviti alla newsletter

Ricevi in anteprima promozioni, sconti ed offerte personalizzate.