Il Must have dell’estate si chiama Pochette!

Care amiche,

parlare della Pochette necessita di una prefazione importante: portarla è difficile, e lo sanno tutti.

Ma nella moda la comodità e la facilità sono spesso messe da parte, a favore dello stile e della bellezza. Può capitare, tuttavia, di trovare il giusto compromesso, ed è questo che abbiamo pensato quando abbiamo creato la nostra linea di Pochette: devono essere belle, bellissime, ma anche comode.

Da non confondere con l’accessorio maschile, la pochette è una borsa di piccole dimensioni, morbida, che viene portata al polso o alla spalla, grazie a laccetti o catenelle; diversa quindi dalla clutch, che invece è rigida, piccola e da portare a mano ( solitamente la si trova come borsa gioiello).

 

Noi, in verità, ci siamo innamorati della Pochette perché è flessibile, e adattabile qualsiasi situazione; piccola, elegante, può essere formale come non. É perfetta sui jeans, ma anche su un abito elegante; nera, bianca, colorata, a fantasia, da sempre un tocco di estremo stile. E in quanto a stile, è una prerogativa che fa parte di noi.

La storia di questa piccola e stilosa borsa in realtà comincia da molto lontano, nel 1800 circa: all’epoca le donne usavano delle piccole sacche in seta, a volte ricamate, chiamate “reticoli”, nei quali portavano boccette di profumo, materiale da cucito o fazzoletti. Nel 1900 la pochette ha poi vissuto un momento di vero abbandono, per tornare in auge nella Seconda guerra Mondiale: in quei tempi i beni venivano razionati e non c’era spazio per il lusso o per lo spreco, per cui una borsa piccola e semplice risultava essere un giusto compromesso per assecondare la vanità delle donne. Fu poi nel Dopoguerra che, in seguito alla ripresa economica, le pochette cominciarono ad essere confezionate con materiali pregiati, in pelli esotiche (coccodrillo, pitone etc.).

Nel tempo le donne hanno cominciato a preferire borse grandi e capienti, in grado di trasportare tutto quello che serve durante la giornata: come si è evoluta la storia della donna, ugualmente sono aumentati i bisogni e gli oggetti da portare sempre con se. Ma la pochette si è ritagliata un angolo della giornata e dello stile di una donna che è rimasto invariato nel tempo: quello dell’eleganza. Dal 2000 in poi questa piccola borsa ha vissuto un vero e proprio boom, provocando la fantasia e la creatività di stilisti famosi in tutto il mondo: e oggi viene indossata in qualsiasi momento e in qualsiasi location.

Certo non è comoda per chi ha le necessità di portarsi dietro molte cose (per quello, care mie, esistono le nostre amate Shopping Bag), ma se è l’essenziale quello che vi serve, allora la Pochette è l’accessorio perfetto.

Noi l’abbiamo resa un piccolo oggetto d’arte, specchio di colori e immagini che fanno veicolare segni creativi, dettagli artistici, angoli di strada pieni di fantasia. Ed è uno degli accessori estivi più belli e da tenere sempre con se!

La perfezione, in una mano.

Far Viaggiare l’Arte è anche questo.

Vi aspettiamo in Store.

AUTHOR: Stefano Cinque
Nessun commento

Lascia il tuo commento

L'indirizzo email non verrá pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.