• Nessun prodotto.
Back to top
Borsa tracolla per inverno

La Tracolla che non Affanna.

 

Ci siamo. Tra un mese esatto dovrebbe arrivare la primavera.

In teoria, il 21 Marzo ci porta automaticamente a guardare con diffidenza le sciarpe, i cappotti, i cardigan, i maglioni e tutti quegli indumenti fastidiosi che ci fanno sentire un piccolo piumone versione tascabile. Ma l’inverno, al di là dei disagi legati alla temperatura, porta in realtà un fastidio ben maggiore per le donne: che borsa indossare?

Le shopping bag sono perfette, oltre ad essere spaziose ed eleganti.

Ed essendo spaziose diventano qualcosa che va oltre la nostra gestione: signori e signore, vi invito a mettere le mani all’interno di una borsa da donna, di quelle grandi (con il suo permesso ovviamente); vi si aprirà un enorme varco spazio temporale, un buco nero nel quale ogni piccolo oggetto viene risucchiato per poi spuntare quando non serve più. Un immenso baule nel quale cercare e ricercare chiavi, cellulare o forcine; la cui ricerca però, attenzione, risulta essere alquanto difficoltosa se il braccio è limitato nei movimenti dal cappotto, con relativo cardigan/maglione, sciarpa arrotolata e magari anche guanti.

Quante volte vi capita di vedere una donna in equilibrio su un piede, mentre l’altra gamba regge sulle ginocchia una borsa nella quale sta scavando in modo convulso, cercando contemporaneamente di non far cadere la sciarpa e spostare i capelli che intralciano la vista?

Esatto, è una vitaccia.

Bisogna considerare che la shopping bag va elegantemente portata al braccio o alla spalla, dato il manico piccolo. Solo così, in effetti, una shopping bag viene valorizzata. Se ci fosse un manico lungo sembrerebbe solo un ingombrante borsone. E quindi, ecco che ci viene incontro la soluzione migliore: la borsa a tracolla.

Piccola quanto basta per non infilarci quello che non serve, ma in grado di farci entrare il necessario: portafogli, chiavi, cellulare e qualche altro piccolo oggetto; il tutto in modo sistemato e ordinato in scomparti. E anche se pesa un po’, il peso viene ben distribuito sulle spalle e non c’è bisogno di piegarsi o reggerla per poterla aprire e prendere quello che serve. La bella notizia è che Macrì propone una linea di tracolle che si possono mettere sullo stesso piedistallo delle Shopping Bag: le Riggiole.

Ispirate all’antica tradizione delle mattonelle in ceramica maiolicate e decorate a mano, tipiche della zona di Sorrento e Amalfi, sono un piccolo e comodo gioiello di eleganza e comodità, oltre che di stile e di forte identificazione culturale e territoriale. La grazia dei colori nostrani, delle maioliche sorrentine e della cultura napoletana è combinata alla manifattura italiana, alla qualità dei materiali e alla precisione del brand Macrì. Nella cultura napoletana il termine “riggiularo” identificava “il piastrellista”.

Ma adesso, il termine si può evolvere in una direzione tutta nuova. “Riggiolara” è sinonimo di moda.

Volere è potere, e se la volete la trovate qui!

 

Iscriviti alla newsletter

Ricevi in anteprima promozioni, sconti ed offerte personalizzate.